La naked cake è una torta semplice, ma molto scenografica. Di origini americane ha fatto il suo ingresso nel panorama della pasticceria italiana da circa 10 anni anche se da pochissimi è diventata un vero trend.

La particolarità di questa torta è, appunto, quella di essere “nuda”, ovvero senza glasse o coperture particolari, se non un leggerissimo rivestimento della crema di farcitura, anch’essa realizzata senza ingredienti particolarmente complicati da reperire e arricchita semplicemente da frutti di bosco; ciò nonostante la sua preparazione richiede precisione, esperienza ed equilibrio di sapori.

Da “Il Forno del Borgo” si può gustare la versione classica della naked, nelle sue caratteristiche pure e nel suo aspetto sobrio ed elegante, che la rende adatta ad ogni occasione (dai compleanni ai matrimoni) modificando soltanto la lieve decorazione in cima alla torta. Insomma, una torta irriverente dal gusto classico in grado di accordare i palati di tutti.

Per preparare la naked cake occorre:

Ingredienti:

Per i tre strati di torta

430 gr di farina

1 bustina di lievito per dolci

Mezzo cucchiaino di bicarbonato

1 cucchiaino di sale

345 gr di burro

400 gr di zucchero

5 uova

2 boccette di aroma di vaniglia

220 ml di latte

1 cucchiaino di aceto di vino bianco

Lamponi qb

Mirtilli qb

Fragole qb

Per la farcitura

345 gr di burro

700 gr di zucchero a velo

1 confezione di panna da montare

1 boccetta di aroma di vaniglia

Mezzo cucchiaino di sale

Preparazione:

Per le torte

Unire farina, lievito, sale e bicarbonato e mescolarli fra loro;

a parte sbattere il burro a temperatura ambiente e lo zucchero finché il composto non diventa cremoso poi aggiungere l’aroma di vaniglia e un uovo alla volta incorporandoli per bene prima di aggiungere il successivo;

formare il latticello facendo reagire il latte e un cucchiaio di aceto di vino bianco, poi unirlo poco per volta al composto preparato in precedenza alternando il latticello alle polveri. L’impasto deve risultare abbastanza solido;

suddividere l’impasto in tre parti e infornare per 25 minuti a 170°.

Per la farcitura

Sbattere il burro a temperatura ambiente con le fruste finché non diventa cremoso in seguito aggiungere lo zucchero a velo e mescolare;

aggiungere 5 cucchiai di panna, l’aroma di vaniglia, il sale e mescolare fino a quando il composto non risulta denso e corposo.

Lasciare raffreddare le basi, farcire con la crema e i frutti di bosco freschi procedendo per strati e decorare in cima a piacere.

Il Forno del Bordo di Nina Iannolillo

Ecco a te la pagina Facebook oppure visita il Sito Web